LO STRETCH HOOD, DETTO ANCHE CAPPUCCIO ELASTICO, È LA TECNOLOGIA DI PALLETTIZZAZIONE CHE RENDE L’IMBALLO PIÙ STABILE E SICURO

Lo Stretch Hood è un film tubolare elastico utilizzabile a freddo, attraverso apposite macchine incappucciatrici e pallettizzatrici, senza bisogno di somministrare calore come nel caso del film termoretraibile. Il film stretch hood è ottenuto con la tecnologia di coestrusione di tre o più strati, assicura una tenuta maggiore e non presenta il rischio di forature o buchi dovuti alla termoretrazione.


Imballo con Stretch HoodCome avviene il posizionamento del film?

Il tubolare viene saldato all’estremità superiore, allargato e posizionato sul prodotto da confezionare. Avendo una perimetro più piccolo rispetto al perimetro del prodotto da imballare, il film viene quindi allargato, sfruttando la sua elasticità, e calzato. Al termine dell’operazione le barre di saldatura tagliano e chiudono il cappuccio su misura del pallet.
Questa tecnologia permette di utilizzare una minor quantità di materia prima e quindi di ridurre il peso dell’imballo,  il processo di pallettizzazione avviene inoltre con un risparmio energetico ed un minore impatto ambientale.
Dopo essere stato confezionato il carico risulterà molto più stabile sia nella fase di stoccaggio che nella fase di trasporto.




 

LE PROPRIETÀ DELLO STRETCH HOOD

 
Il film risulta essere una soluzione perfetta per carichi instabili e per ogni tipo di merce e taglia di pallet grazie alle seguenti proprietà:

- elasticità
- forza di serraggio
- resistenza alla lacerazione
- resistenza alla puntura
- scivolosità

La tenuta dell'imballo è migliore così come la stabilità del carico. Questa nuova tecnologia può essere ritenuta un sistema di imballaggio ottimale grazie alle sue proprietà e alle sue caratteristiche tecniche.

 

LE FASI DI POSIZIONAMENTO DELLO STRETCH HOOD


Di seguito sono elencate le fasi principali del posizionamento del film e dell'imballaggio del materiale:

1. Posizionamento del tubolare prima della fase di estensione dello stesso
2. Fase di raccolta del tubolare sull’apparato estensore
3. Fase di saldatura della parte superiore del tubolare
4. Fase di allargamento (stiro) del tubolare
5. Fase di incappucciamento del prodotto da confezionare
6. Fase di fine incappucciamento e rilascio del tubolare  

 

SETTORI DI UTILIZZO DELLO STRETCH HOOD


La teconologia trova applicazione in molteplici settori ad uso intensivo come:

- Edilizia (ceramica, sanitari, laterizi, marmi, collanti, cementi, calci e gessi)
- Chimico (granuli, colori e vernici, fertilizzanti, compos)
- Alimentare (cereali, farine, mangimi)
- Bevande (acque minerali, soft drink, succhi di frutta, birra, vino)
- Elettrodomestici

Il cappuccio elastico, inoltre, è particolarmente indicato per pallettizzare prodotti per i quali è sconsigliato il passaggio attraverso forni di retrazione o l’utilizzo di fiamma libera.