Domande frequenti e consigli

In questa sezione sono riportati utili consigli per conservare e utilizzare i nostri prodotti nel migliore dei modi.
Inviateci pure le vostre richieste e le vostre domande, i nostri tecnici vi risponderanno nel più breve tempo possibile.
 
Quali sono le condizioni migliori per conservare i film per imballaggio?
I nostri prodotti, in attesa del loro utilizzo, dovrebbero sempre essere conservati al riparo dai raggi solari, che potrebbero innescare un processo di invecchiamento ancora prima dell'utilizzo. In particolare il film estensibile ed il termoretraibile per fardellaggio, essendo avvolti su mandrino di cartone (che per sua natura è igroscopico, ovvero sensibile all’umidità) dovrebbero essere conservati in ambiente asciutto e possibilmente ventilato.
 
Cos’è e come si utilizza lo Strecth Hood?
Lo Stretch Hood o Cappuccio Elastico è un tubolare elastico soffiettato che può essere utilizzato a freddo con apposite macchine pallettizzatrici senza bisogno di somministrare calore come nel caso del film termoretraibile.
Assicura così una tenuta maggiore e non presenta il rischio di forature o buchi dovuti alla termoretrazione.
La bobina di Stretch Hood viene caricata sulla macchina che provvede a srotolarla secondo le necessità, ad aprire ed allargare il tubolare mediante apposite pinze e a calzarlo sul pallet sottostante. Al termine dell’operazione le barre saldatura tagliano e chiudono il cappuccio su misura del pallet.
Date le caratteristiche di elasticità, il tubolare di Stretch Hood è prodotto con misure inferiori a quelle del pallet che deve andare a contenere, al contrario del termoretraibile che invece deve avere misure ben superiori per facilitare l’inserimento sui bancali. Di conseguenza, minor peso e minor quantità di materia prima utilizzata, che unita al risparmio energetico ne fa l’imballaggio plastico flessibile col minor impatto ambientale.

Approdonsici cosa è lo Stretch Hood.
 
Come si utilizzano i cappucci termoretraibili?
Nell'impiego dei cappucci e del tubolare consigliamo di verificare con noi lo spessore più idoneo al contenimento del prodotto da imballare, anche in relazione ad altri parametri (vita utile dell'imballaggio, modalità di movimentazione, ecc...). Evitare per quanto possibile l'utilizzo di fiamme libere e, nel caso di applicazione mediante forni di termoretrazione, verificare periodicamente il corretto orientamento dei flussi di aria calda ed il funzionamento delle ventole di aspirazione sotto le rulliere.

Che precauzioni adottare nell’utilizzare il film termoretraibile? 
Nell'applicazione del film per fardellaggio particolare importanza riveste la pulizia delle barre saldanti e dei tappeti di trasporto, che devono essere mantenuti liberi da residui di materiale fuso, in quanto potrebbero causare perforazioni indesiderate nell'imballaggio.

Qual è l'utilizzo ottimale del film estensibile? 
Per consentire l'ottimale applicazione occorre prestare particolare attenzione nella manipolazione delle bobine (prelievo dal pallet e montaggio sulle macchine) onde evitare ammaccature e incisioni sui bordi delle stesse che innescherebbero punti di rottura. Suggeriamo inoltre una verifica periodica dei parametri d'uso della macchina (numero giri di fasciatura, tensione, rapporto di prestiro) per avere sempre il massimo rendimento del film.